Aiutaci ad aiutarli!

Regalaci una donazione tramite PayPal:

5per1000:
La tua goccia per noi è un oceano.

Per ulteriori informazioni su come effettuare donazioni via bonifico o bollettino postale, e per scoprire altri modi di aiutarci, CLICCA QUI

Il 25 aprile

Noi il 25 Aprile, anniversario della liberazione, lo abbiamo festeggiato così… facendo delle liberazioni!
(per il 5 per mille dalla tua dichiarazione dei redditi C.F. 94120020360)

Le liberazioni di aprile

Queste sono alcune delle liberazioni che vi abbiamo promesso, ora ne sono già in programma tante altre:
23 aprile, 6 istrici alle 19,00
24 aprile, 4 caprioli che – grazie al Sindaco di Fiumalbo Campi Mirto e ai Volontari del Centro il Pettirosso – potranno essere liberati da voi e dai vostri bambini nel pomeriggio a Fiumalbo, in una cornice di boschi nell’Appennino modenese.
25 aprile, 200 uccellini recuperati dall’Operazione Pettirosso di Ottobre scorso, dal Nucleo Operativo Antibracconaggio del Corpo Forestale dello Stato e dai Volontari del Centro Il Pettirosso, prenderanno nuovamente la strada della libertà. Anche grazie ai vostri bambini: saranno proprio loro a liberarli per poi vederli volare via. (Modena, Parco della Resistenza, ore 16)
Seguiteci…

Salvato capriolo incastrato in un cancello

Hai ancora dubbi sul tuo 5 per mille?

I Volontari del Pettirosso – sì, con V maiuscola, se la meritano – sono intervenuti su una chiamata dei vigili del fuoco per liberare un capriolo che era rimasto incastrato tra le sbarre di un cancello. L’animale ora è in cura al centro. Il video del salvataggio

 

5 per mille

Ora, parliamo di cose serie… senza di questo non ci sarebbe un bel Pettirosso di niente!
Se ci credete, diffondetelo il più possibile…
Grazie

12670640_963897816993369_4196394916050694448_n

Il Pettirosso in tv

Domani, sabato 26 marzo, i volontari del Pettirosso affianco al Corpo forestale dello Stato, su Linea Bianca, Rai 1, ore 14 (dopo il tg). Buona visione a tutti

linea bianca

Il menù del Pettirosso

E’ stato aperto un nuovo ristorante dai volontari del Centro Recupero fauna il Pettirosso…
Visto che tutti parlano di cucina, ed in ogni programma televisivo ci sono cuochi più o meno stellati che fanno di una semplice frittata un capolavoro, abbiamo pensato di prendere tutti gli amici del Pettirosso per “la gola”, con un lauto pranzo a base di… animali.
Menù:
come antipasto, la liberazione di una decina di caprioli al parco dell’Adamello (09 aprile 2016)

come primi si propone una liberazione di istrici e tassi nell’Appennino modenese (10 aprile 2016) e una liberazione di caprioli nel Comune dell’Alto Appennino Modenese a Frassinoro

come secondi, lo chef ha preparato una liberazione di cigni ai laghi di San Cesario sul Panaro (22 aprile 2016) e una liberazione di circa 200 uccellini, con i bambini come ‘contorno’, al Parco della Resistenza a Modena (25 aprile 2016).

ed infine, come dessert: liberazione di rapaci all’Oasi la Francesa di Fossoli di Carpi (1 maggio 2016)
Penso che nessuno possa offrirvi un menu così ricco e prelibato, e la sorpresa più grande è che vi costerà solo il vostro 5 x mille dalla prossima dichiarazione dei redditi (c.f. 94120020360)… e sarete così certi di poter trovare sempre aperto il ristorante del Pettirosso.

Su questo sito e sui social daremo di volta in volta tutte le informazioni dettagliate (orari, luoghi di ritrovo, etc) per poter partecipare alle liberazioni, attualmente ancora in fase organizzativa.

caprio